Cosa fare quando uno o entrambi i genitori hanno degli interessi confliggenti con quelli dei figli minori?
 

Nel caso non sia possibile una soluzione alternativa, dovrà essere interpellato il giudice tutelare (o il tribunale), il quale, seconda dei casi, valuterà la necessità o meno di nominare un curatore speciale che assista il minore in caso di conflitto, ovvero si sostituirà al genitore nell’assunzione delle decisioni nell’interesse dei figli minori

Questo sito e i servizi terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito. Cliccare su "OK" o proseguire la navigazione per accettarli. Cliccare su "INFO" per visionare l'informativa completa e saperne di più, compreso come cancellarli e/o bloccarli. INFO

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi